Podere le Poggiarelle


Vai ai contenuti

Menu principale:


Soggiorno e Relax

Nel cuore della toscana

L'agriturismo di chi ama l'agriturismo

Un posto dove il tempo Ŕ in armonia con la natura

Lunghi sonni in un assoluto silenzio

Bagni di sole e di refrigerio

Servizi offerti:
Pernottamento
Degustazione piatti tipici della cultura contadina
Degustazione e vendita di olio - vino DOCG Carmignano - miele
Riposo culturale in biblioteca
Corsi di ricamo e filet
Relax & ozio in giardino e piscina
Percorsi trekking sul Montalbano
Ammessi animali domestici

In giornata, percorrendo strade molto panoramiche, potrete visitare Siena (90 Km), Pisa (80 Km), Lucca (70 Km), oppure tuffarvi nel Mar Tirreno (100 Km) o immergervi nelle calde acque delle purificanti grotte termali di Monsummano Terme (35 Km).
Se poi volete vedere Firenze siete a soli 20 Km!

Il nostro agriturismo si trova nella bellissima Toscana, sulle colline del Montalbano in provincia di Prato, a circa 20 Km da Firenze, in una splendida e tranquilla valle di vigneti e uliveti. E' una tipica casa colonica toscana costruita nel XV sec. come casa da lavoro per i contadini "mezzadri" e l'abbiamo acquistata nel 1972. Nella ristrutturazione abbiamo fatto ampio ricorso a tecnologie per il risparmio energetico e l'utilizzo di fonti alternative: siamo attenti al recupero delle acque piovane, all'utilizzo dell'energia solare per la produzione di acqua sanitaria, alla raccolta differenziata dei rifiuti e al compostaggio.
Ci piacerebbe offrire ai nostri ospiti un'accoglienza familiare e suscitare in loro curiositÓ per le nostre tradizioni, capire l'amore che ci lega alla nostra terra e che ci permette di produrre una perla di vino come il Carmignano DOCG, un ottimo Olio extravergine d'oliva ed un prelibato Miele millefiori.
Vi aspettiamo, Famiglia Lenzi Favillini

Brevi cenni storici:
Il Comune di Carmignano racchiude nel suo territorio testimonianze di tutta la storia italiana: dai resti dell'etÓ neolitica alle splendide tombe etrusche. La villa medicea "la Ferdinanda" o dei "cento camini" ci riporta ai fasti, alle cacce, agli intrighi rinascimentali e la famosa "Visitazione di Maria a Elisabetta", ci fa apprezzare la magnificenza del Pontormo.
Le ville, le fattorie, le case padronali i muri a secco dei terrazzamenti che abbelliscono la campagna testimoniano il lungo lavoro del tempo della mezzadria che ha modellato il nostro territorio fino ad arrivare all'epoca moderna con la testimonianza del Parco Museo di Quinto Martini, armonioso connubio tra piante autoctone e opere d'arte.




Torna ai contenuti | Torna al menu